Mappa percorso





Descrizione percorsi

L’ “Individual Top Classic” partirà dal Belvedere, vicino all’arrivo degli impianti, i percorsi verranno subito divisi: gli uomini attraversato il ghiacciaio, saliranno all’Alpe Filar, si sale fino a quota 2500 m.s.l. nelle vicinanze del Rifugio Belloni per il 1° cambio assetto, si affronta la discesa di una parte del canale Tyndall fino a quota 1900 m.s.l. per il 2° cambio, passaggio al punto di ristoro “gazebo festival“ dove, da qui in avanti, si riuniscono le donne e junior, si prosegue passando per la cappella Pisati, per il Lago delle Locce, al 3° cambio, tratto a piedi, 4° cambio discesa in direzione del rifugio Zamboni Zappa, 5° cambio messe le pelli si prosegue per il colletto del Pizzo Bianco dal canale Chiovenda, 6° cambio sci nello zaino e messi i ramponi si raggiunge la somità del colletto a quota 2900 m.s.l., 7° cambio, discesa finale verso dalla vecchia pista dell’Alpe Rosareccio e raggiunto l’abitato di Opaco, 8° cambio, sci nello zaino, volata finale per il traguardo in piazza a Staffa di Macugnaga.

Gara tecnica, senza elevate difficoltà, dislivello 1750 m per gli uomini e 1150 per donne e junior, discesa finale impegnativa ma probabilmente in neve invernale, di 1550 m e con gli sci nello zaino arrivo nel centro di Macugnaga.

Buona gara e in bocca al lupo.”

Fabio Iacchini

DIRETTORE PERCORSO

Damiano Lenzi camione del mondo



“Vi aspettiamo alla Rosa Ski Raid, Domenica 5 Aprile 2020, la gara sotto la parete himalayana più alta d’Europa!”

Damiano Lenzi - Campione di sci alpinismo e testimonial della Rosa Ski Raid

sponsors 1

sponsors 5

sponsors 2

sponsors 4

sponsors 3 

 

Resta aggiornato e iscriviti alla Newsletter